Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

In piazza dell'Archeologia un'aiuola sempreverde tra i tesori di Città di Castello: inaugurato il service dell'Inner Wheel nell'ambito del progetto nazionale "Protezione dell'ambiente"
Piazza Archeologia 3
16.04.2021 -

 

 

Un'aiuola sempreverde in piazza dell'Archeologia: è questo l'ultimo service realizzato dall' Inner Wheel Club di Città di Castello sotto la presidenza di Simona Falleri Niccolini, che nei giorni scorsi è stato inaugurato alla presenza del sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta. “L’iniziativa dell’Inner Wheel è un bellissimo segnale di partecipazione della comunità tifernate al progetto di riqualificazione di un’area molto importante del centro storico e ci riempie di soddisfazione”, ha dichiarato il primo cittadino, nel ringraziare la presidente Falleri Niccolini, insieme ad Alessandra Gasperini Colcelli, past president del club e del consiglio nazionale, e Adele Lanzuolo, attuale vice presidente del sodalizio tifernate. “Piazza dell’Archeologia è ormai compiuta, con un recupero urbanistico estremamente significativo e incisivo, che inaugureremo a giugno e di cui il gesto di un’associazione così rilevante per la vita pubblica cittadina sarà sicuro valore aggiunto”, ha sottolineato Bacchetta. “Abbiamo pensato che dare un’area verde a questa importante piazza fosse un modo per abbellire ulteriormente un luogo prezioso del nostro centro storico, che si trova tra il cuore antico del municipio romano e l'ingresso restaurato di Palazzo Vitelli alla Cannoniera”, ha spiegato la presidente Falleri Niccolini. L’aiuola, nella quale sono state messe a dimora piante di Viburno, guarda idealmente proprio verso la dimora rinascimentale sede della Pinacoteca comunale, con la facciata del Vasari e il giardino all'italiana, e si trova a pochi metri dai reperti di epoca romana rinvenuti nell’area. “Il club ha così inteso contribuire al service nazionale intitolato ‘Protezione dell'ambiente’, finalizzato alla tutela delle risorse naturalistiche e alla promozione della qualità della vita, ma ancora di più ha voluto inserirsi nel tessuto sociale di Città di Castello, rispondendo all'esigenza di valorizzarne al massimo le sue bellezze”, ha aggiunto la presidente dell’Inner Wheel tifernate.

 


CittàdiCastelloNotizie- Agenzia stampa del Comune di Città di Castello
Condividi